Vi trovate qui : Home Newsroom Design Hotel Pupp – Piccolo lusso a Bressanone

Design Hotel Pupp – Piccolo lusso a Bressanone

23
Apr
1949
Scritto da Kreatif alle ore 10:45

Hotel-Pupp-small-luxury.it-Website-Development-by-Kreatif

Più suite che hotel. Questo è il motto che segue l’ Hotel Pupp, un paradiso nel cuore della città più antica del Tirolo, che combina gli standard squisiti dell’arredamento con un ambiente elegante. Non solo lo stesso hotel ha aperto di recente, anche online si presenta con un aspetto nuovo e fresco!

Hotel-Pupp-small-luxury.it-Website-Development-by-Kreatif-sh-01Hotel-Pupp-small-luxury.it-Website-Development-by-Kreatif-sh-02Il piccolo grande lusso: 11 suite con vasca idromassaggio, terrazza sul tetto e colazione con alcuni dolci della pasticceria. Con tutte queste informazioni, l’hotel Pupp si presenta sul suo nuovo sito web. Il web design di dv media rispecchia perfettamente le caratteristiche della casa e riflette quello che ci si aspetta da una vacanza in un tale albergo speciale. Tutto è al suo posto e nulla trattiene l’ospite di godersi al miglior modo la sua visita. Ciò che sarebbe la competenza del personale qualificato dell’albergo e una linea chiara nei più minuziosi dettagli, viene rispecchiato sul sito dal CMS Redaxo.

I contenuti possono essere cambiati, elaborati e assortiti ai vari punti del menu in modo semplice e veloce dal marketing manager del Pupp. Grande importanza è data anche alla separazione dei contenuti nelle tre lingue Tedesco, Italiano ed Inglese, per mantenere l’ordine e permettere una panoramica chiara.

Il design del sito web è semplice e garantisce l’accesso anche dai dispositivi mobili, permettendo all’ospite di controllare e informarsi sulle offerte dell’albergo e usufruirne anche del controllo di disponibilità senza ulteriori complicazioni. Con queste opzioni, l’hotel Pupp si adegua alle esigenze dei tempi moderni!

Concetto e design: www.designverbindet.it
Online: www.small-luxury.it

 

La Kreatif su Google+

Fans su Facebook

NUOVO VIDEO YOUTUBE

Kreatif su Twitter